Connect with us

Tempi Nuovi

“Trono di spade”

Film

“Trono di spade”

Un FILM in poche parole…

Ecco una Serie TV e che Serie! La più celebrata, osannata, vista, “piratata” della storia della fiction. Ve la consiglio caldamente: è davvero avvincente, ben scritta, recitata in un modo superbo, da attori per lo più britannici, dalla pronuncia perfetta e coinvolgente. Ovviamente da seguire rigorosamente in lingua originale, sottotitolata in italiano, altrimenti vi perdete l’80% dello splendore della recitazione. Ebbene, quando sembrava che la serie fosse già entrata nell’empireo dei fenomeni più importanti della storia dello spettacolo, torme di fans si sono scagliate inviperite contro l’ultima stagione, l’VIII°. La causa di tanta delusione, dopo sette stagioni avvincenti e “perfette”?! Ciò che si evince chiaramente dal dipanarsi degli ultimi eventi è che gli ottimi sceneggiatori David Benioff e D.B. Weiss hanno continuato a seguire “religiosamente” la scaletta affidata loro dall’autore dei romanzi della premiatissima saga, George R. R. Martin, alla firma del contratto milionario e della cessione dei diritti. Infatti, la Produzione HBO si era preoccupata di avere un completo canovaccio di sceneggiatura perché non si sa mai, a Martin sarebbe potuto accadere qualcosa nel frattempo che la serie evolveva… Ed erano stati previdenti perché nel frattempo, Martin ha smesso di pubblicare i romanzi programmati, (ne mancano almeno due all’appello, annunciati e non ancora pubblicati) per cui la serie ha sorpassato al galoppo i romanzi editi e si è proiettata in avanti, fino a giungere al finale della saga quest’anno. D’altronde intorno a questo fenomeno mediatico si è creata un’attenzione tale che siamo giunti addirittura ai confini del culto religioso. Quindi gli sceneggiatori erano ben consci di non poter sbagliare poiché i fans si sarebbero sentiti traditi. Allora, nonostante le accortezze, cosa alla fine non ha funzionato nel finale? Precisiamo che non ci troviamo di fronte ad una “sit-com” facile o ad una “telenovela”, qui si parla di 73 episodi ed ognuno di essi è costato dai 6 ai 15 milioni di dollari, per un costo complessivo superiore ai 100 milioni a stagione di media. Bene: la risposta su cosa non abbia funzionato è molto semplice. Daenerys Targaryen, unica discendente ancora in vita della stirpe regnante sui sette regni, nonché zia ed innamorata di Jon Snow (non ci si formalizza sui rapporti tra consanguinei nel mondo di Westeros!) scopre che Jon Snow non è un bastardo, bensì l’unico e legittimo discendente sia di Casa Stark che del Casato Targaryen e quindi più di lei sovrano di diritto del Trono di spade. Ebbene, ciò che ha fatto scandalizzare più di tutto i fans è stato il fatto che Jon Snow, l’onore e l’onestà fatti persona, incapace di tradimento e di vigliaccheria, uccide con un pugnale Daenerys nel momento stesso in cui lei gli offre di rimanere al suo fianco per liberare il mondo dalla schiavitù. Per la verità a modo suo, cioè soggiogandolo, essendo appena reduce dall’aver incenerito un’intera città, insieme a vecchi, donne e bambini, nello scontro finale. Buona visione!

Alessandro Perriello

sito promosso dall'Ufficio Comunicazioni Sociali dell'Arcidiocesi di Benevento per favorire il dialogo e il confronto tra componenti sociali e realtà ecclesiali presenti sul territorio, per far emergere notizie buone e vere che contribuiscano all'edificazione del Regno di Dio.

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Film

Popolari

Testimoni

Testimoni…

Beneventana

Sorridi di più

Vita Ecclesiale

Al via TuttixTutti

Tags

Rubriche

Welfare

“AlimenTiamo Chianche”

Da 23 Settembre 2019

Vita Ecclesiale

Si riparte dal territorio

Da 20 Settembre 2019

Mondo Cattolico

Auguri a mons. Matteo Zuppi

Da 16 Settembre 2019

Società

Campagna contro l’eutanasia

Da 16 Settembre 2019

Società

“I colori dell’accoglienza”

Da 7 Settembre 2019

Memoria

La festa del grano tra fede e arte

Da 7 Settembre 2019

Film

Manchester by the Sea

Da 26 Agosto 2019

dal Mondo

20 anni di genocidio nel Congo

Da 26 Agosto 2019

Testimoni

Ansia di Infinito

Da 30 Luglio 2019

Film

“Trono di spade”

Da 22 Luglio 2019

Beneventana

Festa di Sant’Anna a Benevento

Da 13 Luglio 2019

Film

“Blue my mind”

Da 3 Luglio 2019

Vita Ecclesiale

“Il Welcome Sociale Food”

Da 1 Luglio 2019

Tammaro

Assemblea pastorale zona Tammaro

Da 14 Giugno 2019

Società

Sguardo rivolto ai giovani

Da 5 Giugno 2019

Testimoni

Testimoni…

Da 3 Giugno 2019

Letture

YOUCAT for Kids

Da 29 Maggio 2019

Comunicazione

“Benevento la tua città”

Da 22 Maggio 2019

Testimoni

Parole e profumi

Da 17 Maggio 2019

Memoria

“Laus Musicae” a Benevento

Da 15 Maggio 2019

Mondo Cattolico

Turismo religioso Pietrelcina – Assisi

Da 15 Maggio 2019

Europa

L’Europa di ieri e di oggi

Da 16 Aprile 2019

Comunicazione

Ecco il giornalino dell’Anspi

Da 3 Aprile 2019

Europa

L’Europa di ieri e di oggi

Da 1 Aprile 2019

Beneventana

Sorridi di più

Da 27 Marzo 2019

Europa

Perché l’Unione Europea

Da 18 Marzo 2019

Vita Ecclesiale

Speciale Messa delle Ceneri

Da 8 Marzo 2019

Vita Ecclesiale

Al via TuttixTutti

Da 23 Febbraio 2019

Vita Ecclesiale

Catechesi sul “Padre nostro” del Pontefice

Da 16 Febbraio 2019

Comunicazione

Perché ancora “Tempi Nuovi”

Da 24 Gennaio 2019

Mondo Cattolico

Naufragi nel Mediterraneo

Da 23 Gennaio 2019

Comunicazione

Presto in onda la nuova Tele Speranza

Da 23 Gennaio 2019
Vai Su