Connect with us

Tempi Nuovi

Apertura della chiesa sull’assoluzione del peccato di aborto

Fede

Apertura della chiesa sull’assoluzione del peccato di aborto

Grande novità nel mondo ecclesiale? Papa Francesco, nella Lettera apostolica “Misericordia et Misera, ha comunicato la decisione di aggiornare il Codice di Diritto Canonico riguardo all’assoluzione del “grave peccato dell’aborto“, fino ad ora riservata al Vescovo e ora concessa a tutti i sacerdoti.

La facoltà di assolvere dal peccato di aborto, concessa limitatamente al periodo giubilare si estende così, per volontà del pontefice, “per sempre”.  Nonostante ciò, Francesco ha ricordato che l’aborto è un peccato grave e  passibile di scomunica latae sententiae. Si incade, dunque,  in modo automatico senza l’obbligo che ci sia una sentenza specifica. La finalità di questa decisione è volta ad avvicinare a Dio, mediante la riconciliazione, le donne e coloro che hanno concorso all’aborto naturalmente solo se si sono sinceramente pentiti dall’azione compiuta.

Non bisogna del tutto trascurare, quindi, la posizione dei complici, condannata, nella storia, sempre in modo molto severo. Basti ricordare che nel Codice penale francese possiamo rinvenire una norma che prevedeva per chiunque, medico o familiare della donna, con alimenti, bevande, violenza e qualsiasi altro mezzo avesse procurato l’effetto dell’aborto con il consenso della donna, una condanna a 5 anni di reclusione e ai lavori forzati. Qualora invece la donna non avesse prestato il proprio consenso, gli autori di tale reato sarebbero stati condannati ai lavori forzati a tempo. In Italia, invece, prima del 1978, l’aborto era considerato un reato. Infatti chi istigava all’aborto o forniva i mezzi per procedere ad esso , era punito con la reclusione da sei mesi a due anni.

Oggi, ai medici e agli infermieri, è concessa la possibilità di essere ”obiettori di coscienza” ma limitatamente all’atto preparatorio, dunque l’aborto, legalizzato se praticato entro il 90° giorno non è un reato, ma è un’azione valutabile esclusivamente sul piano morale. In Italia, fino all’entrata in vigore della legge 194 del 22 Maggio 1978, l’aborto faceva parte di quegli argomenti di cui non si discuteva: esso rappresentava un vero e proprio tabù.

La regolamentazione di tale fattispecie ha determinato anche una maggiore conoscenza dell’aborto e del fatto che la Chiesa Cattolica, come evince anche dalla considerazione di Papa Benedetto XVI, consideri inaccettabile “sopprimere o manomettere una vita che nasce”. L’ apertura della Chiesa nei confronti di chi si sia macchiato di tale “delitto” rappresenta un punto di partenza per avvicinare chi magari ha assunto una decisione del genere senza consapevolezza e coscienza e, quindi lungi dal volerlo derubricare come peccato.

Continua a leggere
Ti possono piacere anche

sito promosso dall'Ufficio Comunicazioni Sociali dell'Arcidiocesi di Benevento per favorire il dialogo e il confronto tra componenti sociali e realtà ecclesiali presenti sul territorio, per far emergere notizie buone e vere che contribuiscano all'edificazione del Regno di Dio.

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Fede

Popolari

Testimoni

Testimoni…

Beneventana

Sorridi di più

Vita Ecclesiale

Al via TuttixTutti

Tags

Rubriche

Welfare

“AlimenTiamo Chianche”

Da 23 Settembre 2019

Vita Ecclesiale

Si riparte dal territorio

Da 20 Settembre 2019

Mondo Cattolico

Auguri a mons. Matteo Zuppi

Da 16 Settembre 2019

Società

Campagna contro l’eutanasia

Da 16 Settembre 2019

Società

“I colori dell’accoglienza”

Da 7 Settembre 2019

Memoria

La festa del grano tra fede e arte

Da 7 Settembre 2019

Film

Manchester by the Sea

Da 26 Agosto 2019

dal Mondo

20 anni di genocidio nel Congo

Da 26 Agosto 2019

Testimoni

Ansia di Infinito

Da 30 Luglio 2019

Film

“Trono di spade”

Da 22 Luglio 2019

Beneventana

Festa di Sant’Anna a Benevento

Da 13 Luglio 2019

Film

“Blue my mind”

Da 3 Luglio 2019

Vita Ecclesiale

“Il Welcome Sociale Food”

Da 1 Luglio 2019

Tammaro

Assemblea pastorale zona Tammaro

Da 14 Giugno 2019

Società

Sguardo rivolto ai giovani

Da 5 Giugno 2019

Testimoni

Testimoni…

Da 3 Giugno 2019

Letture

YOUCAT for Kids

Da 29 Maggio 2019

Comunicazione

“Benevento la tua città”

Da 22 Maggio 2019

Testimoni

Parole e profumi

Da 17 Maggio 2019

Memoria

“Laus Musicae” a Benevento

Da 15 Maggio 2019

Mondo Cattolico

Turismo religioso Pietrelcina – Assisi

Da 15 Maggio 2019

Europa

L’Europa di ieri e di oggi

Da 16 Aprile 2019

Comunicazione

Ecco il giornalino dell’Anspi

Da 3 Aprile 2019

Europa

L’Europa di ieri e di oggi

Da 1 Aprile 2019

Beneventana

Sorridi di più

Da 27 Marzo 2019

Europa

Perché l’Unione Europea

Da 18 Marzo 2019

Vita Ecclesiale

Speciale Messa delle Ceneri

Da 8 Marzo 2019

Vita Ecclesiale

Al via TuttixTutti

Da 23 Febbraio 2019

Vita Ecclesiale

Catechesi sul “Padre nostro” del Pontefice

Da 16 Febbraio 2019

Comunicazione

Perché ancora “Tempi Nuovi”

Da 24 Gennaio 2019

Mondo Cattolico

Naufragi nel Mediterraneo

Da 23 Gennaio 2019

Comunicazione

Presto in onda la nuova Tele Speranza

Da 23 Gennaio 2019
Vai Su