Connect with us

Tempi Nuovi

L’olio campano per la lampada di San Francesco

Avvenimenti

L’olio campano per la lampada di San Francesco

La Campania con il suo bagaglio di problemi e vivacità, ricchezze e contraddizioni, è stata protagonista ad Assisi per l’accensione della lampada al Santo Patrono d’Italia il 3 e 4 ottobre. Due i motivi che hanno reso straordinario l’evento: la capacità del popolo campano di vivere genuinamente la celebrazione; e il fascino di San Francesco, sempre vivo e attuale. La presenza massiccia di campani ad Assisi (folta la rappresentanza della Diocesi di Benevento) è stata una splendida occasione per rafforzare la fede del nostro popolo. Due giorni nei luoghi dove ogni pietra trasuda dell’esperienza evangelica di Francesco, vissuti con gioia e intensità. E’ stato bello, almeno per 48 ore, vedere come pure i rappresentanti delle istituzioni (il sindaco di Napoli De Magistris ha acceso la lampada) che si “combattono” quotidianamente, hanno fraternizzato, unendosi ai sentimenti di fede e devozione della gente. D’altronde i giorni assisani hanno lanciato un messaggio forte di accoglienza, pace, fraternità, dialogo: quei valori che ha incarnato Francesco e che il 4 ottobre richiama con sempre rinnovata attualità.

In questo clima è emerso il desiderio del popolo campano di “scegliere” Cristo come centro della propria vita, quel Cristo che “si incontra nel dolore e nella sofferenza dei fratelli, come Francesco lo ha incontrato nell’abbraccio al lebbroso” (Mons. Accrocca nella veglia in San Damiano); quel Cristo che il cardinale Sepe, ha esortato a seguire attraverso “il dialogo come approccio all’alterità, l’attenzione a chi soffre, il rispetto per ogni essere umano, la valorizzazione dei più umili”, sull’esempio di Francesco. Ed è su questi valori irrinunciabili, che quella lampada potrà continuare ad ardere non solo sulla tomba del Patrono d’Italia, ma anche nel cuore degli uomini di buona volontà.

Luca Maio

Continua a leggere
Ti possono piacere anche

sito promosso dall'Ufficio Comunicazioni Sociali dell'Arcidiocesi di Benevento per favorire il dialogo e il confronto tra componenti sociali e realtà ecclesiali presenti sul territorio, per far emergere notizie buone e vere che contribuiscano all'edificazione del Regno di Dio.

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Avvenimenti

Popolari

Testimoni

Testimoni…

Beneventana

Sorridi di più

Vita Ecclesiale

Al via TuttixTutti

Tags

Rubriche

Beneventana

Festa di Sant’Anna a Benevento

Da 13 Luglio 2019

Film

“Blue my mind”

Da 3 Luglio 2019

Vita Ecclesiale

“Il Welcome Sociale Food”

Da 1 Luglio 2019

Tammaro

Assemblea pastorale zona Tammaro

Da 14 Giugno 2019

Società

Sguardo rivolto ai giovani

Da 5 Giugno 2019

Testimoni

Testimoni…

Da 3 Giugno 2019

Letture

YOUCAT for Kids

Da 29 Maggio 2019

Comunicazione

“Benevento la tua città”

Da 22 Maggio 2019

Testimoni

Parole e profumi

Da 17 Maggio 2019

Memoria

“Laus Musicae” a Benevento

Da 15 Maggio 2019

Mondo Cattolico

Turismo religioso Pietrelcina – Assisi

Da 15 Maggio 2019

Europa

L’Europa di ieri e di oggi

Da 16 Aprile 2019

Comunicazione

Ecco il giornalino dell’Anspi

Da 3 Aprile 2019

Europa

L’Europa di ieri e di oggi

Da 1 Aprile 2019

Beneventana

Sorridi di più

Da 27 Marzo 2019

Europa

Perché l’Unione Europea

Da 18 Marzo 2019

Vita Ecclesiale

Speciale Messa delle Ceneri

Da 8 Marzo 2019

Vita Ecclesiale

Al via TuttixTutti

Da 23 Febbraio 2019

Vita Ecclesiale

Catechesi sul “Padre nostro” del Pontefice

Da 16 Febbraio 2019

Comunicazione

Perché ancora “Tempi Nuovi”

Da 24 Gennaio 2019

Mondo Cattolico

Naufragi nel Mediterraneo

Da 23 Gennaio 2019

Comunicazione

Presto in onda la nuova Tele Speranza

Da 23 Gennaio 2019
Vai Su