Connect with us

Tempi Nuovi

Testimoni

Testimoni…

Che vi dice questa parola? A me viene in mente il testimone in tribunale, insomma l’equivalente di rogna, oppure  – che so – i testimoni di nozze (due che devono stare in ghingheri accanto agli sposi per tutto il tempo, rogna pure questa).

Per i cristiani poi essere testimoni deve essere, al primo sguardo, davvero una rogna al quadrato.

I martiri sono infatti, testualmente, testimoni, quelli che professano la propria fede a costo della vita.

Ora, non so voi, ma io di testimoni in giro non ne vedo mica tanti, anzi direi 0 (fatti salvi i tanti cristiani che pagano con la vita la loro fede in tante parti del mondo, proprio adesso che io scrivo).

Ma sotto casa, in parrocchia, in giro, ma dove lo trovi uno che paga la fede col sangue?

Però io in questi 19 anni di circo equestre (come si dice da queste parti, intendo dire dalla mia conversione) un’idea me la sono fatta. Se è vero che di tagliagole qui in giro non ce ne sono, è vero pure che di gente che dona la vita attimo per attimo, giorno per giorno, come in un martirio lunghissimo, ce n’è tanta, ma è quasi invisibile. Chi sono? E se vi dicessi che sono i sacerdoti? Già, quelli che stanno tutto il giorno in parrocchia, quelli che dicono tante messe che io non so come non gli passi la voglia, quelli che registrano i nostri atti di battesimo e matrimonio come fossero impiegati anagrafe, quelli che si sentono attribuire tutti i vizi (e a volte i crimini) di questo mondo per partito preso, quelli che devono correre ogni volta che c’è qualcuno che muore, quelli che non possono mai chiudere la bottega perché sono stanchi. Insomma quelli che sacrificano un pezzetto di sè giorno per giorno e ci testimoniano la fede, non a chiacchiere, ma con l’Eucaristia, Gesù che si fa pane, giorno dopo giorno. Anno dopo anno.

Tranquilli non è per chiedervi una donazione al clero che scrivo questo, ma solo per ricordare (a voi e pure a me) quanto sono importanti i sacerdoti. Ci avete mai pensato? Avete mai pensato a quali sono le conseguenze del calo di vocazioni? Io sì, e mi vengono i brividi.

Immaginatevi senza parrocchia, senza Eucaristia, senza la consolazione della Confessione. Ora, io cosa fare non lo so, so solo che se il lascito della fede è arrivato fino ad Agnese Salerno, 39 anni nell’anno domini 2019, è solo grazie ai sacerdoti. A quelli che me lo hanno testimoniato e a quelli che consacrano il Pane ogni giorno. Per quanto mi riguarda posso solo dire: preghiamo per loro, senza sosta, e preghiamo perché il Signore susciti santi sacerdoti, cioè tanti martiri, testimoni. Sennò siamo fritti.

Cosa sarebbe stato di me senza padre Roberto, il primo sacerdote conosciuto ai tempi della conversione, che oggi non fa manco più il prete (ma sarà sacerdote per sempre, alla maniera di quel tal Melchisedech). Senza don Maurizio, che mi ha invitata a scrivere questo pezzo e che si è sorbito le mie lagne per anni. Senza padre Emidio, che mi ha rimesso in carreggiata un po’ di tempo fa e mi lascia sempre intuizioni formidabili in mezzo alla marea di racconti e citazioni in romanesco stretto che fa.

Sono tanti i testimoni che potrei citare, non solo sacerdoti certo. Una cosa è sicura, che la fede è il dono più grosso che mi hanno mai fatto e che ne non fosse stato per i tanti sacerdoti – testimoni sarei stata spacciata da un pezzo.

BIOGRAFIA DI AGNESE SALERNO

39 anni, di San Giorgio del Sannio, già giornalista, comunicatrice, imprenditrice, poi chissà cos’altro a breve. Mamma di Paolo e (una volta, ahimè) grande lettrice

sito promosso dall'Ufficio Comunicazioni Sociali dell'Arcidiocesi di Benevento per favorire il dialogo e il confronto tra componenti sociali e realtà ecclesiali presenti sul territorio, per far emergere notizie buone e vere che contribuiscano all'edificazione del Regno di Dio.

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Testimoni

  • Testimoni

    Parole e profumi

    Da

    Oggi prende avvio una nuova rubrica del giornale, dal titolo Testimoni. Per noi cristiani questo è...

Popolari

Testimoni

Testimoni…

Beneventana

Sorridi di più

Vita Ecclesiale

Al via TuttixTutti

Tags

Rubriche

Tammaro

Assemblea pastorale zona Tammaro

Da 14 Giugno 2019

Società

Sguardo rivolto ai giovani

Da 5 Giugno 2019

Testimoni

Testimoni…

Da 3 Giugno 2019

Letture

YOUCAT for Kids

Da 29 Maggio 2019

Comunicazione

“Benevento la tua città”

Da 22 Maggio 2019

Testimoni

Parole e profumi

Da 17 Maggio 2019

Memoria

“Laus Musicae” a Benevento

Da 15 Maggio 2019

Mondo Cattolico

Turismo religioso Pietrelcina – Assisi

Da 15 Maggio 2019

Europa

L’Europa di ieri e di oggi

Da 16 Aprile 2019

Comunicazione

Ecco il giornalino dell’Anspi

Da 3 Aprile 2019

Europa

L’Europa di ieri e di oggi

Da 1 Aprile 2019

Beneventana

Sorridi di più

Da 27 Marzo 2019

Europa

Perché l’Unione Europea

Da 18 Marzo 2019

Vita Ecclesiale

Speciale Messa delle Ceneri

Da 8 Marzo 2019

Vita Ecclesiale

Al via TuttixTutti

Da 23 Febbraio 2019

Vita Ecclesiale

Catechesi sul “Padre nostro” del Pontefice

Da 16 Febbraio 2019

Comunicazione

Perché ancora “Tempi Nuovi”

Da 24 Gennaio 2019

Mondo Cattolico

Naufragi nel Mediterraneo

Da 23 Gennaio 2019

Comunicazione

Presto in onda la nuova Tele Speranza

Da 23 Gennaio 2019
Vai Su